[IT] EcoTips (I): Geysir

Geyser-Geysir-Iceland[ITALIANO] L’Islanda, famosa per la diffusa attivitá geotermale, i paesaggi selvaggi e la natura vergine, offre la possibilitá di vedere numerosi geyser. Il piú famoso tra questi é il Great Geyser (Grande Geyser) situato all’interno del percorso Golden Circle (Cerchio Dorato), nel Sud-Est dell’Islanda. Un geyser puó essere definito come una sorta di vulcano formato da un camino sotterraneo che termina con un piccolo cratere. Questo camino contine acqua bollente che, a causa della forte pressione, fuoriesce frequentemente con un potente getto.
Il geyser che ha dato il nome a tutti gli altri geyser nel mondo, si é fermato, dopo sette secoli di costante attivitá, negli anni Cinquanta. Questo perché i visitatori erano soliti tirare sapone e pietre al suo interno per provocare la fuoriuscita di acqua.
Tra gli anni Cinquanta e l’inizio del Ventunesimo secolo non é stata rilevata alcuna attivitá del geyser ma, fortunatamente, ad oggi si puó assistere ad alcune eruzioni occasionali. Anche se il geyser ha ripreso la sua attivitá, ha perso molta della sua potenza e oggi puó raggiungere solo 10 metri di altezza: 50 metri in meno di quelli che raggiungeva in passato.
Un geyser é un fenomeno della natura e come tale deve essere protetto. Tuttavia dobbiamo ricordarci che si puó trattare di un fenomeno pericoloso e per questo vogliamo darvi alcuni suggerimenti per visitare in sicurezza questo incredibile sito dell’Islanda.
L’acqua contiene molto zolfo e la sua temperatura si aggira tra gli 80 e i 100 °C: é quindi fortemente raccomandato di non toccare o bere né l’acqua del geyser né l’acqua dei ruscelli circostanti.
In Islanda si hanno frequentemente forti venti ed é quindi necessario prestare attenzione ed assicurarsi che, mentre si aspetta l’eruzione del geyser, non ci si sia posizionati nella stessa direzione del vento. Se non si ha questa accortezza ci si bagna completamente (come con una doccia!!) e, soprattutto con il freddo, la cosa puó essere piuttosto disagevole.
Gettare sassi e monete nel geyser puó inquinare notevolmente l’alcqua e modificare l’equilibrio naturale del sito. Inoltre per i fumatori é importante ricordare che é severamente vietato fumare nell’area dei geyser e che, all’esterno dell’area, le sigarette non devono essere gettate nell’ ambiente poiché impiegano da uno a dieci anni per decomporsi, e possono inquinare le falde acquifere.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s